titolo

www.sottilepiacere.tk

Intro     Il Gioco delle Corde     Immagini     Video     Progetto Cordatrice     Katakana     Aggiornamenti     Contatti     Links

 

tag

 
 
 
Il proibito.
 
E' proprio questo che spesso motiva le nostre fantasie,
quelle più intime, quelle più segrete, quelle inconfessabili.
Spesso restano tali, ma a volte certi desideri
affiorano prepotenti, impetuosi.
 
Quella che potrebbe essere definita come una perversione,
in realtà è un gioco, e tale deve rimanere.
Un gioco che richiede l'assoluto rispetto delle regole e dei limiti.
Quindi nessuna vittima. Nessun carnefice. E' fondamentale.
Altrimenti perderebbe il suo significato e sfocerebbe inevitabilmente
in situazioni di pura follia.
Deve essere un modo per sublimare i sensi,
un'altra via per raggiungere il piacere e l'appagamento.

 
 
 
 
E' innegabile il fascino che alcune persone provano quando
assaporano certe sensazioni, quando vivono certe emozioni,
catturati della magia di un incrocio di corde
che scivolano a volte morbide, a volte tese, ad esaltare le forme
di un corpo desideroso di essere imbrigliato,
catturato nella dolcezza di uno spasmodico piacere
così intensamente seducente.
 
E' il momento in cui la fantasia incontra la realtà,
l'attimo in cui la parte più nascosta di alcuni emerge finalmente libera di esprimersi,
quasi in una contraddizione: la libertà dei sensi tra le spire di una corda...
 
E' quella percezione dell'impossibilità di muoversi,
anche solamente sottrarsi ,
che può accendere le emozioni, il desiderio, il piacere,
in un gioco dove nell'apparente crudeltà
si può celare invece una intensa e incredibile dolcezza.
 
E in questo gioco è inevitabile parlare di ruoli.
 
 
 
 

 
 
 
C'è chi conduce, colui che attento accompagna
le proprie e altrui sensazioni,
e c'è chi inerme si offre alle sue attenzioni,
alle insolite carezze che a volte possono
sembrare così distanti dal concetto di piacere.
 
Eppure è piacere, in uno stretto rapporto di reciprocità.
In questo gioco dei sensi si rinnova la voglia di scoprirsi
di fronte a qualcosa che sentiamo ci appartenga.
 
E' come se ogni volta si cercasse di esplorare,
di conoscere i limiti di quel piacere,
por poterli spingere oltre, infrangerli delicatamente.
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
Questo sito é nato per atto di goliardia, per scommessa.
Constatando l'interesse di molte delle persone alle quali
lo avevo mostrato, e da loro incoraggiato, ho continuato a lavorarci sopra.
Lo sforzo é stato quello di dargli un'impronta il più possibile
elegante, raffinata, affrontando determinati argomenti
senza però cadere nella volgarità.
 
Spero di esserci riuscito.
 
 
 
 
 Nella vita incontriamo molte persone.
 
Alcune di queste diventano speciali,
e anche se le circostanze ci allontanano,
restano sempre nel nostro cuore.
 
Un ringraziamento va anche a loro, che mi hanno consigliato,
o almeno hanno provato. E continuano a farlo.
 
Ma soprattutto mi hanno incoraggiato. Sempre.