Simulacro di Santa Lucia

Importante opera artistica del 1590 del palermitano Pietro Rizzo, argentiere della bottega di Nibilio Gagini.

La statua raffigura la Santa siracusana in posizione eretta e occorsero circa 80 Kg di argento per realizzarla.

Fu esposta ai fedeli e benedetta nel 1620.

Viene portata a spalla  in processione durante le feste del 13 Dicembre, ricordo del martirio di Santa Lucia, dell'ottava il 20 Dicembre  e la prima e seconda domenica di Maggio durante la festa del Patrocinio, ricordo del miracolo del 13 Maggio 1646.

Nel petto della statua incastonata una teca che racchiude alcune reliquie della Santa.

 

torna alla pagina iniziale di meraviglie siracusane