Netiquette... dalla A alla X
Consigli sulla forma del testo e del messaggio per chi scrive nei gruppi e nelle liste di discussione.
Elementi formali del messaggio
t) Rispettare le regole dell'ortografia, della grammatica e della sintassi.
Scrivendo il messaggio si rispettino per quanto possibile le regole ortografiche, grammaticali e sintattiche della lingua italiana. Gli eventuali elementi di difformità linguistica non sono di per se stessi criticabili perché appartengono alla persona che scrive, non sono specifici della posta elettronica. Vengono qui richiamati per consigliare lo scrivente di rileggere ciò che ha scritto, di non usare punteggiature anomale (eccessivi punti esclamativi, interrogativi o di sospensione) di evitare "impaginazioni" speciali (accapo a fine riga personalizzati o spazi vuoti eccessivi tra le parole o tra le righe) di strutturare frasi semplici e brevi.
Tutto ciò non è fine a se stesso ma riguarda la leggibilità dello scritto, la comprensione del testo, la scorrevolezza del discorso, cioè l'efficacia del messaggio.
Ricercare forme personalizzate ed originali dello scritto è spesso deleterio: quello che può sembrare simpatico allo scrivente spesso appare irritante nel lettore. Quando si scrive alle liste o ai gruppi ci si rivolge ad un pubblico vasto ed indistinto dal punto di vista linguistico; è preferibile quindi esprimersi in modo chiaro e consueto.
:-)    FORMA CORRETTA
FORMA ERRATA   :-(


Il messaggio non contiene evidenti errori ortografici, grammaticali o sintattici.
II messaggio risulta difficilmente leggibile per errori ortografici, grammaticali e sintattici come pure per l'impaginazione inconsueta.
Riassunto  Sommario  <W.A.Precedente  Seguente

Licenza Creative Commons
Sotto licenza Creative Commons