Netiquette... dalla A alla X
Consigli sulla forma del testo e del messaggio per chi scrive nei gruppi e nelle liste di discussione.
Elementi formali del messaggio
n) Gli indirizzi di Internet vanno scritti con la sintassi completa e commentati.
Se nei messaggi si inseriscono indirizzi Internet va scritto brevemente di cosa trattano i siti o le pagine indicati; in questo modo il destinatario può decidere se gli interessano o meno senza collegarsi alla rete per visualizzarli. Gli indirizzi Internet vanno scritti rispettando la sintassi di ogni servizio specifico cioè senza omettere l'indicazione del protocollo (qui indicato in grassetto):
http://www.nome.it per i siti;
ftp://biarchivio.it/modulo.rtf per lo scambio di documenti;
mailto:nome@server.it per la posta elettronica eccetera.
In questo modo le applicazioni di posta riconoscono gli indirizzi e li rendono cliccabili direttamente dalla finestra del messaggio, come un normale collegamento (link) evitando il copincolla manuale.  Sebbene molte applicazioni riconoscano alcuni indirizzi parziali (es.: www.erso.it) è preferibile scrivere compiutamente la sintassi.
Alcuni indirizzi molto lunghi potrebbero venir divisi su due righe e non essere riconosciuti completamente; per ovviare a questo inconveniente si possono inserire tra i simboli < e >, soli su una riga (es.: <http://www.erso.it>).
:-)    FORMA CORRETTA
FORMA ERRATA   :-(


Una frase informa sul contenuto che si troverà (1);  l'indirizzo è indicato con la sintassi completa (2); alcuni indirizzi sono riconosciuti anche se incompleti (3).
Non si conosce il contenuto della pagina indicata (4); l'indirizzo parziale non è riconosciuto come tale (5); anche semplici indirizzi possono non essere riconosciuti (6).
Riassunto  Sommario  <W.A.Precedente  Seguente

Licenza Creative Commons
Sotto licenza Creative Commons